Vetralla, al via il progetto di raccolta degli olii vegetali esausti

Lun, 2014-03-10 (Tutto il giorno)

VETRALLA – (m) L’Amministrazione Comunale dà il via al progetto di raccolta degli olii vegetali esausti e al loro recupero. “Al fine di incentivare la raccolta differenziata e ridurre la quantità dei rifiuti da conferire in discarica” dichiara l’Assessore Dario Bacocco “abbiamo aderito al progetto lanciato dalla Provincia di Viterbo.

 

Lo sversamento di olio esausto negli scarichi domestici o nei tombini causa gravi danni ambientali quali l’inquinamento delle falde acquifere, del mare, dei bacini idrici, con conseguenti danni ai depuratori e nocumento alla salute dell’uomo”. L’attivazione dello specifico servizio di raccolta differenziata prevede l’assegnazione ad ogni capofamiglia, in comodato d’uso gratuito, di un contenitore da 5 litri, completo di cip elettronico nominativo per il monitoraggio dello smaltimento del rifiuto stesso.

 

I cittadini successivamente all’assegnazione del contenitore smaltiranno l’olio negli appositi contenitori dislocati sul territorio comunale nei siti seguenti: Ecocentro Comunale sito in Loc. Campetta – la Botte; Frazione Tre Croci – Via del Bosco; Frazione Cura – Via delle Querce; Vetralla – Piazza Angeletti (area parcheggio); Vetralla – Via Alessandro La Marmora; Località Cinelli. I capofamiglia dovono ritirare, muniti di documento di riconoscimento e codice fiscale, il contenitore completo di cip nominativo presso la Società Vetralla Servizi s.r.l., sita in Via Cassia interna n. 1 nei giorni di martedì e venerdì dalle 9:00 alle 12:00 per il mese di marzo 2014, per i successivi mesi di aprile e maggio di venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00.

 

Il ritiro del contenitore e del cip nominativo da persona diversa del capofamiglia sarà possibile solo con regolare delega, firmata dal capofamiglia completa di fotocopia del codice fiscale e documento del delegante oltre al documento del delegato. Il ritiro del contenitore potrà essere effettuato a decorrere dal giorno venerdì 14 pv.. “Si tratta di un primo passo” dichiara Bacocco “verso il riassetto globale del sistema di raccolta dei rifiuti che l’amministrazione sta portando avanti, e che si concluderà a breve con il nuovo appalto del servizio di raccolta che risolverà il problema della raccolta differenziata a Vetralla”.

 

La Redazione

(http://www.ontuscia.it/ambiente/vetralla-al-via-il-progetto-di-raccolta-...)